La prima cosa da fare è scaricare e installare Recoverit sul tuo PC o Mac:

RecoverIT per Windows

Recupero dati per Windows

RecoverIT per Mac

Recupero dati per Mac

Versione PRO  (44MB)

Versione PRO  (20MB)

Per Windows XP / Vista / 7 / 8 & Windows 10 (32-bit & 64-bit)

 

Per versioni Mac OS X da 10.6 in poi (64-bit)

 


Sei mai stato attaccato da uno o più virus sconosciuti? Se hai tale esperienza, saprai che un attacco di virus può causare una perdita di dati inaspettata sul disco rigido, su scheda di memoria o su una qualsiasi unità USB. Forse sono proprio le unità USB le più esposte a questi attacchi proprio perchè passano da un computer ad un altro.
Per gli utenti che non hanno idea di come recuperare file che sono stati cancellati o infettati da virus, la situazione può essere davvero critica. Però in questa pagina ti presenteremo una possibile soluzione per il recupero di file infetti da virus: questa soluzione si chiama Recoverit un software professionale di recupero dati in diversi scenari e da diversi dispositivi.


Scarica e installa questo software sul tuo PC o Mac. Subito dopo l'installazione guidata fai doppio click sull'icona salvata sul desktop per aprire RECOVERIT. Vedrai una finestra di caricamento come questa:



Subito dopo si aprirà la schermata iniziale di Recoverit (è la stessa sia su Windows che su Mac):



Da questa schermata iniziale potrai subito scegliere l'operazione di recupero DATI da effettuare. Nel nostro caso dovrai cliccare sul riquadro RECUPERO DATI ATTACCATI DA VIRUS.

Questa funzione ti permetterà di recuperare file eliminati o infettati da virus, su qualsiasi dispositivo (computer, chiavetta, hard disk esterno, ecc...). Dopo aver selezionato tale funzione vedrai la seguente schermata:



Clicca in basso a destra su AVANTI e RecoverIT farà aprire un'altra schermata (vedi fig. sotto) in cui dovrai selezionare il disco che è stato attaccato da virus e da cui vuoi recuperare i file.



RecoverIT effettuerà una prima scansione "veloce" dopo la quale mostrerà già i primi dati trovati. Dopo la scansione veloce, se non ci sono i file infetti che stai cercando, potrai far partire anche una scansione "profonda" (deep-scan) che troverà sicuramente molti più dati. Per avviare questa scansione più approfondita dovrai semplicemente cliccare in basso sul link "Recupero a tutto tondo" come mostrato nella figura sotto:



Al termine della scansione potrai vedere tutti i file trovati. Potrai ordinarli per tipologia/formato o in base alla cartella in cui sono salvati.



Nel caso tu stia cercando di recuperare delle foto, cliccando in basso a destra potrai cambiare modalità di visualizzazione dei file e vederli in "anteprima" come mostrato nella figura seguente:



Per procedere al recupero/salvataggio dei dati basterà selezionare i file (o intere cartelle) e cliccare sul pulsante "RECUPERA". Se stai usando la versione di prova gratuita del programma si aprirà una finestra che ti inviterà ad acquistare la licenza del programma. Ci sono due tipi di licenza: versione PRO che è quella utilie se vuoi solo recuperare dati cancellati, e la versione ULTIMATE che invece è utile se vuoi recuperare dati da un computer che non si avvia (in crash con schermata blu o che non parte).



Una volta effettuato l'acquisto riceverai via email il codice di attivazione che potrai inserire nel programma, cliccando sull'icona della chiave in alto a destra e che farà aprire la seguente finestra di registrazione: