La prima cosa da fare è scaricare e installare Recoverit sul tuo PC o Mac:

RecoverIT per Windows

Recupero dati per Windows

RecoverIT per Mac

Recupero dati per Mac

Versione PRO  (44MB)

Versione PRO  (20MB)

Per Windows XP / Vista / 7 / 8 & Windows 10 (32-bit & 64-bit)

 

Per versioni Mac OS X da 10.6 in poi (64-bit)

 

La PARTIZIONE rappresenta una componente fondamentale per il funzionamento di un computer (PC o Mac) e per il salvataggio dei dati su di esso. La partizione può essere paragonata ad un database in cui salvare, archiviare e trasferire dati del computer. Solitamente su un computer esistono almeno due partizioni, la partizione C: che contiene il sistema operativo e poi una partizione separata D: o E: in cui l'utente salva tutti i dati personali. Questa divisione viene fatta per salvaguardare i dati qualora ci fosse un problema col sistema operativo e si fosse costretti a formattare l'unità C:\.

Tuttavia ci sono anche altri casi in cui i dati sulla partizione, sul disco rigido o sull'unità logica potrebbero andare persi o non essere più rilevati. Se la tabella delle partizioni viene distrutta da virus o una partizione viene cancellata accidentalmente, non vedrai più quella partizione e nemmeno tutti i dati che erano salvati in essa. Se ti trovi in questa situazione, qui di seguito vedremo come usare RecoverIT per recuperare partizioni perse e di conseguenza recuperare i dati contenuti in esse.


Dopo il download di Recoverit sul tuo computer procedi con l'installazione. Poi fai doppio click sull'icona del programma per aprirlo. Apparirà una finestra di caricamento come questa:



Dopo qualche secondo si aprirà il programma vero e proprio. Ecco l'interfaccia iniziale di Recoverit (che è la stessa identica sia su Windows che su Mac):



Dalla schermata iniziale del programma vedrai diverse modalità di recupero DATI. Per poter recuperare dati da una partizione persa o cancellata, clicca sul riquadro RECUPERO PARTIZIONE PERSA. Apparirà prima una finestra come questa che indica la scansione delle partizioni da parte del programma:



Dopo qualche secondo si aprirà una nuova finestra con tutte le partizioni trovate (anche quelle perse o cancellate) e che potrai analizzare:



Seleziona la partizione in questione e poi clicca in basso su AVVIO per far partire la scansione alla ricerca dei tuoi dati. Durante la scansione vedrai una finestra del genere, con in alto la barra di avanzamento del processo e al centro tutti i file che man mano vengono trovati, suddivisi per tipologia o per percorso:



Dopo una prima scansione "veloce", se non ci sono i file che stai cercando, potrai avviare una scansione "profonda" (deep-scan) che troverà sicuramente molti più file dal disco formattato. Per avviare questa scansione più profonda basterà cliccare in basso su "Recupero a tutto tondo" come evidenziato nella figura seguente:



Al termine della scansione apparirà l'elenco di tutti i file trovati. Potrai visualizzare i file per formato o in base alla cartella di salvataggio (ad albero).



Nel caso tu stia cercando di recuperare delle foto, cliccando in basso a destra potrai cambiare modalità di visualizzazione delle immagini e attivare la modalità "anteprima" come mostrato nella figura seguente:



Per procedere al recupero dei dati dal disco formattato dovrai infine selezionare i file e cliccare in basso a destra su "RECUPERA". Se stai usando la versione di prova gratuita del programma si aprirà una finestra che ti inviterà ad acquistare la licenza del programma. Ci sono due tipi di licenza: versione PRO che è quella utilie se vuoi solo recuperare dati cancellati, e la versione ULTIMATE che invece è utile se vuoi recuperare dati da un computer che non si avvia (in crash con schermata blu o che non parte).



Una volta effettuato l'acquisto riceverai via email il codice di attivazione che potrai inserire nel programma, cliccando sull'icona della chiave in alto a destra e che farà aprire la seguente finestra di registrazione:



Tutto qui! Buon recupero dati con RECOVERIT!!